fresatura ~ lavorazioni meccaniche ~ meccanica di precisione ~ tornitura ~ alesatura

 
 
Alesatura
Carpenteria Meccanica
Costruzioni Meccaniche
Fresatura
Rettifica
Saldature Speciali
Tornitura
 
 
Alberi di Trasmissione
Calibratura ed Intaccatura Cilindri Laminazione
Dentature
Manutenzione Impianti Meccanici
Ripristino/Modifica/Costruzione Aspi
Riprofilatura e Costruzione Rulli Profilatori per Tubificio

 

Fresatura


Fresatura
La Fresatura è una lavorazione meccanica per asportazione di Truciolo. Con il termine “Truciolo” si definisce la quantità di materiale in eccesso (Sovrametallo) del pezzo grezzo in lavorazione.
La Fresatura avviene per mezzo di Macchine Utensili chiamate Fresatrici le quali asportano il materiale mediante un Utensile detto “Fresa”.

Nelle Fresatrici il Moto di Taglio è Rotatorio ed è posseduto dall’Utensile, mentre il Moto di Alimentazione (o Avanzamento) è generalmente posseduto dal pezzo.
La Fresatura è adoperata per la lavorazione di superfici esterne, per ricavare delle scanalature e per la sagomatura (in quest’ultimo caso è possibile usare una “Fresa di Forma”). Inoltre è possibile lavorare superfici di rivoluzione, tagliare filettature e ruote dentate.
La Fresa è un Utensile Politagliente avente forma di un solido di rivoluzione con gli elementi taglienti, chiamati Denti, disposti circonferenzialmente, frontalmente oppure in entrambi i modi.

I Taglienti della Fresa, ruotando, asportano materiale dal grezzo appena questo viene a trovarsi in interferenza con la Fresa a causa della traslazione del banco su cui il pezzo è posizionato ed ancorato.
Con il termine Passata (o “Profondità di Passata”) si definisce (in mm) lo strato di materiale che viene asportato, con il termine Avanzamento viene definito (in mm) il piccolo spostamento relativo tra pezzo ed utensile durante il taglio.
 

realizzato da NapoliWeb S.r.l.
Siti web Napoli
Tutti i diritti riservati
Partita iva: 03675680635